MelaTorrentMelaTorrent

I migliori programmi per Mac sulla rete Torrent in Italiano

Archive for the ‘dreamweaver’ tag

Adobe CC, tutti i maggiori programmi

with 24 comments

Ci ho messo un po’ di tempo ma alla fine ci sono riuscito: ho cercato e trovato tutti, installandoli e usandoli per testarne l’affidabilità, i maggiori programmi della “suite” CC di Adobe.

Ricordate di leggere tutto l’articolo prima di fare richieste. Ad ogni modo, i commenti sono aperti!

Tutti i programmi necessitano della stessa procedura descritta a fondo articolo.

Adobe Photoshop CC

Il programma per la grafica e il fotoritocco di Adobe.

Link al torrent: http://torrentz.eu/a650a33b534a17d21327dc2ae821e5ffcd7b3f64

Adobe Illustrator CC

Programma per la grafica vettoriale e l’impaginazione.

Link al torrent: http://torrentz.eu/cb6513ab2458a32ee1f7bd606ba33bb6d0d807e0

Adobe InDesign CC

Il programma per l’impaginazione di giornali e riviste.

Link al torrent: http://torrentz.eu/7e949c4197a39b5215850f60b2909bec7fa2c698

Adobe Dreamweaver CC

Attenzione: qui manca la crack, si può usare tranquillamente il procedimento descritto precedentemente e i file prelevati da un altro pacchetto. Se non avete scaricato un altro programma, dal vostro client torrent potete scegliere di scaricare anche solo il file della crack invece che tutto InDesign (per esempio).

Il programma per il coding di siti web.

Link al torrent: http://torrentz.eu/efeaf8115513db38fcc34b8cfe82098cc625f767

La crack

Parte del procedimento è del tutto simile alle precedenti versioni. Si tratta innanzitutto di impedire il riconoscimento del programma.

Installazione

  1. Prima di tutto staccate la connessione mentre fate l’installazione
  2. All’avvio dell’installazione scegliete di installare la versione di prova
  3. Quando vi viene chiesto il vostro Adobe ID, senza connessione, vi verrà data l’opzione di farlo successivamente
  4. Procedete all’installazione

Crack del programma

  1. Spacchettate il file Adobe CC crack kit 1.x.zip (ce ne sono diverse versioni, io ho usato Adobe CC crack kit 1.0.2 trovato in InDesign)
  2. Completata l’installazione andata nella cartella del programma (per esempio Applicazioni/Adobe Photoshop CC)
  3. Cliccate col destro sul programma e scegliete Mostra contenuto pacchetto
  4. Andate in Contents/Framework
  5. Sostituite la cartella amtlib.framework con quella fornita dal pacchetto crack

Blocco dell’accesso ai siti Adobe

Qui la procedura è del tutto identica alla precedente. Il kit permette anche di usare degli script ma io ho preferito farlo a mano, quindi sconsiglio di usare quegli script.

  1. Dal Terminale digitate sudo pico /etc/hosts
  2. Inserite la vostra password di Mac OS X e invio
  3. Ora potete editare il file di hosts con l’editor pico
  4. Inserite, in calce al file i seguenti record:
# block adobe
127.0.0.1       na2m-pr.licenses.adobe.com
127.0.0.1       lm.licenses.adobe.com
127.0.0.1       ims-na1-prprod.adobelogin.com
127.0.0.1       na4r.services.adobe.com
127.0.0.1       na1r.services.adobe.com

Riavviate il sistema per sicurezza!

Bhe, credo che sia tutto… Buon lavoro!

Written by MelaTorrent

agosto 17th, 2013 at 11:04 am

Arriva la Adobe CS5…

with 9 comments

-1 alla Adobe CS5

-1 alla Adobe CS5

Sicuramente molti utenti Mac aspettano con ansia la giornata di domani. Esce finalmente dopo molta attesa la CS5!

Si conosce già abbastanza di questa nuova versione di Photoshop e ci sono davvero molte demo e molti video in giro che possiamo vedere per farci un’idea ma ovviamente tutti aspettiamo di provare con mano se effettivamente Adobe è riuscita a migliorare ancora questo programma. Si spera soprattutto che il codice sia davvero migliorato riuscendo a sfruttare tutte le potenzialità dei nostri Mac.

Un’altra notizia riguarda la bottaccia che la Apple ha riservato per Flash. Oltre il fatto che non implementerà mai Flash e Java su iPhone e iPad hanno anche sbarrato la strada alle applicazioni di Flash CS5 che potevano essere convertite per lavorare su iPhone OS.

Ora, aspettiamo domani per vedere di trovare qualche torrent interessante come piace a noi e, ovviamente, se avete qualche informazioni scrivete tutto nei commenti. Io mi terrò in contatto coi ragazzi dei vari gruppi sperando di riuscire a darvi il prima possibile una bella news.

Written by MelaTorrent

aprile 11th, 2010 at 11:25 am

Adobe Creative Suite 4 (o CS4)

with 89 comments

Creative Suite 4

Creative Suite 4

La Adobe Systems, Inc. da moltissimi anni ormai si è imposta come una delle maggiori case produttrici di software per professionisti di altissimo livello.

La punta di diamante dei programmi Adobe è la Creative Suite, giunta alla versione 4. Comunemente conosciuta come CS4, questo pacchetto di programmi comprende in esso tutte le migliori possibilità di creazione, gestione e operabilità nel campo della cratività. Vi sono diverse versioni della suite in questioni, la maggiore è ma Master Collection che comprende tutti i programmi delle suite nelle versioni più estese.

La piattaforma Mac è per eccellenza quella dove meglio i grafici e i professionisti volgono complessi e difficili lavori, che richiedono prestazioni e affidabilità. Ovviamente è la strumentazione indispensabile per qualsiasi grafico o programmatore web del pianeta. Unico neo è che non esiste una versione a 64bit per Mac a causa di una programmazioni da aggiornare.

Il migliore (e primo) tracker per questo programma è stato rilasciato da Demonoid (registrazione obbligatoria e a numero chiuso). Si tratta della Master Collection in multilingua in 7 lingue, 8,50 GB. Un pò pesante ma ne vale la pena. Non necessita di crack ma si consiglia di aggiungere alcuni indirizzi al file di host per inibire il rilevamento della chiave come consigliato nei commenti su Demonoid oppure utilizzare il classico Little Snitch.

Link al torrent: http://www.demonoid.com/files/details/1687666/23488470/

[AGGIORNAMENTO] Lo stesso torrent può essere ottenuto dal link http://www.mininova.org/tor/2012041 che non necessita di registrazione a numero chiuso. Ribadisco come sia necessario inibire il controllo del seriale attraverso Little Snitch (e quindi negare ogni connessione con i siti Adobe) oppure modificando il file /etc/hosts come spiegato in qualche commento aggiungendo alcuni indirizzi!

[AGGIORNAMENTO] Come molti mi hanno chiesto e come avevo promesso ho scritto un articolo abbastanza preciso su come modificare il file di hosts di Mac OS X per inserire quegli indirizzi a cui si collega la Suite per controllare le chiavi.

Written by MelaTorrent

gennaio 11th, 2009 at 12:35 pm