MelaTorrentMelaTorrent

I migliori programmi per Mac sulla rete Torrent in Italiano

Archive for the ‘chiave’ tag

Finalmente ci siamo: Adobe CS5 Master Collection in Italiano

with 131 comments

Adobe Creative Suite 5

Adobe Creative Suite 5

E molti di voi saranno davvero contenti di sapere che finalmente anche noi ce la possiamo godere in italiano!

ATTENZIONE: è stato pubblicato un nuovo articolo con la CS6 Master Collection a questo link.

Sono riuscito a trovare la CS5: si tratta del pacchetto multilingua della Master Collection e quindi è davvero pesante. Al momento ci sono solamente pochi utenti in up e moltissimi in down e il download è davvero lento e pesante ma sono sicuro che si tratta della versione che cerchiamo.

Purtroppo devo avvertirvi che anche qui (come per la CS4) ci sarà da fare una procedura per impedire talune connessioni dei programmi che potrebbero risultarci fastidiose ai fini dell’utilizzo dei programmi.

Il torrent che vi passo non l’ho ancora provato ma ho avuto conferma che si tratta proprio di quello che cerchiamo. Si trova su Demonoid e quindi chi di voi non ha un account al momento non vi può accedere per effettuare il download. Se dovessi trovare un’altra fonte ve lo faccio sapere e ovviamente aggiungerò anche un link per aiutarvi a bloccare alcune connessioni.

Aggiornamento: all’interno del pacchetto vi è anche un Apple Script che automaticamente opera sul file di hosts del vostro OS per bloccare alcune connessioni del programma. L’operazione può essere fatta anche manualmente seguendo le istruzioni riportare in questo altro articolo. Da quello che ho letto i server da aggiungere sono anche degli altri ma pare che non serva.

Attenzione: non ho provato personalmente l’efficacia dello script presente nel pacchetto del torrent e non posso assicurare che funzioni ma penso che non dovrebbero esserci problemi.

Commenti aperti: fatemi sapere!

Link al torrent: http://www.demonoid.com/files/details/2235794/15658980/

Aggiornamento: confermo che l’aggiornamento tramite Adobe Update è possibile senza problemi a patto di aver debitamente utilizzato script e modifiche di file hosts.

Aggiornamento: vista l’insistente richiesta di un link che non porti a Demonoid (visto che non tutti lo possono scaricare) ho cercato per i siti liberi e ho trovato questo. Dai feedback pare ok ma non posso assicurare nulla… Provate a scaricare -anche se so che sono tanti giga- e avvertitemi se ci sono problemi.

Link al torrent: http://btjunkie.org/torrent/Adobe-CS5-Master-Collection-MAC/4358b6d6498f525dbe818ab176c47564efc6f16762d4 (chiedo scusa, link rimosso perchè il programma era in inglese)

Aggiornamento: ringrazio 0crafty che nei commenti ci ha segnalato un altro torrent che non si trova su Demonoid e che, ci assicura, è funzionante ed in italiano. Grazie ancora, i vostri commenti servono!

Link al torrent: http://www.torrent411.com/torrents/Adobe_CS5_Master_Collection_FR_MAC&page=4

Written by MelaTorrent

Maggio 8th, 2010 at 6:38 pm

iSerial Reader

with 6 comments

iSerial Reader

iSerial Reader

Ho scoperto questo programma dal suggerimento di alcuni amici e poi l’ho ritrovato su alcuni siti di dubbia sicurezza…

iSerial (iSerial Reader, iSerial Box o quello che volete) è un progetto molto ambizioso e tosto da portare avanti. Il programma in questione è un lettore per un database, aggiornato con cadenza mensile, che raccoglie tutti i seriali (oltre che alcuni utili suggerimenti) per la stragrande maggioranza dei programmi per Mac. Anche nelle diverse versioni!

Installando il lettore, copiando il databse e inserendolo nel riferimento del programma, questo mette a vostra disposizione tutte le chiavi che vi possono servire per sbloccare i programmi demo che sono comunemente scaricabili dai siti dei produttori.

Ovviamente l’utilizzo e la diffusione di questo programma mi pare abbia bene poco di legale ma, ovviamente, non può mancare su ogni buon Mac da smanettoni.

Ometterò, per ovvii motivi di sicurezza (vostra e mia), i link ai siti sui quali è possibile trovare un download ma vi confesso che non è per niente difficile reperirlo come, del resto, è facile anche trovare mensilmente il database aggiornato coi seriali vecchi e dei nuovi programmi del mese.

Written by MelaTorrent

Febbraio 22nd, 2009 at 12:32 pm

Modificare il file /etc/hosts/ di Mac OS X da Terminale

with 90 comments

Mac OS X Terminal

Mac OS X Terminal

Il file /etc/hosts/ è un file di sistema che raccoglie informazioni sulle connessioni, gli IP e altre cose del genere filtrando quello che passa tra voi e la rete: non è precisa come spiegazione e neanche tecnica… ma prendetela così! Quello che vi interessa sapere è che, inserendo degli appositi dati potete impedire l’accesso ad alcuni siti e potete impedire anche che alcuni programmi possano connettersi a dei siti e inviare informazioni che non volete siano divulgate.

Questa pratica viene spesso usata, in maniera impropria, per bloccare o deviare le connessioni di alcuni programmi che cercano di validare una registrazione.

In pratica cosa viene fatto? Vengono aggiunti per mezzo di un editor testuale alcuni IP e alcuni indirizzi. Questi saranno irraggiungibili oppure deviati.

Come si fa? Semplice! Aprite il Terminale (lo trovate in Applicazioni > Uility > Terminale) e digitate:
sudo /Applications/TextEdit.app/Contents/MacOS/TextEdit /etc/hosts
Alternativamente potete usare anche sudo pico /etc/hosts o sudo vim /etc/hosts.
In ogni caso il comando vi richiederà l’inserimento della vostra password di amministratore e dopo aver dato invio vi apparirà un edito di testo con i dati memorizzati nel file di hosts. Nel primo caso TextEdit, nel secono pico e vim che sono editor da Terminale.

Una volta aperto questo file abbiamo la possibilità di modificarlo aggiungendo una serie di indirizzi da bloccare. Andando in fondo al file possiamo inserire l’IP e l’indirizzo verso il quale bloccare ogni tipo di comunicazione da parte nostra verso questi servizi.

Recentemente questa soluzione è stata utilizzata per bloccare la connessione del programma di registrazione per la Adobe Creative Suite 4 e così evitare che i programmi comunicassero informazioni sensibili ai server Adobe (numero seriale, nome, email, ecc.). Queste informazioni sono rilevanti ai fini di bloccare la chiave e quindi il funzionamento del programma. Aggiungendo degli indirizzi specifici è possibile impedire questa “pratica”.

Utilizzando la procedura qui descritta, aggiungendo un serie di indirizzi (come riporta il blog di deuxdoom con tanto di indirizzi molto precisi) e salvando ( + S) abbiamo risolto il problema della attivazione della CS4.

Written by MelaTorrent

Gennaio 22nd, 2009 at 9:08 pm